Il progetto MATER – Pianeta Terra Mare, finanziato dal ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – MIUR, ha presentato i suoi risultati e la sua offerta educativa nell’ambito della Settimana del Pianeta Terra da cui aveva preso il via nell’edizione del 2014.

MaTer, presentato congiuntamente dall’Istituto Comprensivo di Lerici – ISA 10 e dagli Enti di Ricerca presenti sul Territorio: Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia INGVENEA-UTMAR, CNR-ISMARISPRA STS – Livorno  si colloca nel quadro di un’efficace didattica della scienza, di promozione della divulgazione scientifica e di stimolo all’utilizzo di laboratori scientifici e multimediali.

Mater

Settimana del Pianeta Terra Mare 2014  Locandina

Descrizione del progetto MaTer

 La proposta si articola in 2 moduli: 

  • Modulo Pianeta Terra:  L’esplorazione delle geoscienze diventa il mezzo per comprendere quelle dinamiche che conducono alla presenza dei fenomeni naturali che purtroppo spesso l’uomo sottovaluta e contribuisce a far diventare catastrofi. Attraverso un percorso attivo si parte dalla scoperta dei fenomeni geologici con esperimenti ed exhibit interattivi per terminare con dei giochi di gruppo e di ruolo che inducono alla riflessione sull’impatto ambientale dei propri comportamenti sulla collettività.
  •  Modulo Pianeta Mare: Articolato in due unità:  1) Mare…acqua che ci sostiene (chimica e fisica della molecola dell’acqua e dell’acqua di mare) con attività organizzata in sei postazioni e 2), Un mare di risorse che introduce il concetto di mare come fonte di vita e di risorse sfruttabili e ne esplora i diversi aspetti biologici passando da una visione microscopica (il fitoplancton) fino ai pesci (attività organizzata in quattro temi).

Svolgimento del progetto

I moduli didattici

 

 



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Approfondisci